Aquile San Martino

News

scialpinismo sull’Etna

23/01/2017

Da mercoledì 8 febbraio a domenica 12  febbraio
Partenza dall’Areoporto TSF di Treviso mercoledì 8 febbraio alle 18.00 e ritorno domenica 12 a Treviso alle 17.35

DSC01491

1 giorno arrivo all’aeroporto di Catania alle 19.45, cena a Catania e trasferimento in auto a Ragaln; pernottamento in B&B.

2 giorno: Attraversata Sud-Nord: Salita in macchina al Piano dei Pompieri (mt.2250), poi salita con le pelli di foca ai crateri del Monte Etna (mt.3323), discesa a Nord per il Pizzo Deneri (mt.2847) e al Rifugio Citelli (1741 mt.) Pernottamento in Rifugio.

3°giorno: Attraversata Est Ovest: Risalita con le pelli al Pizzo Deneri (mt. 2847), Attraversata a Punta Lucia (mt. 2934) e discesa al Rifugio Monte Scavo (mt. 1750). Discesa a piedi al Piano delle Ginestre(mt 1200) e con i mezzi a Bronte (mt.930). Pernottamento in Azienda Rurale a Bronte.

4° giorno: Attraversata Ovest Sud-Est: Salita con i mezzi fino a Piano delle Ginestre, Salita al Rifugio Galvarina (mt.1900), salita al Monte Frumento Supino (mt.2845) per la colata del 1949/1964e discesa per la ripida Valle del Bove dove si potrà godere un panorama mozzafiato sul mare e i crateri sommitali. Discesa in macchina a Ragalna. Cena di pesce a Acitrezza, paese natale di G.Verga di fronte ai Faraglioni di Ulisse. Pernottamento a Ragalne in B&B.

5° Giorno: 1/2 giornata di freeride ad Etna Sud per la Montagnola e il Canalone degli Svizzeri. Alle 13 rientro in B&B, doccia e recupero bagagli. Alle 14.30 Areoporto.

DSC_0058

Il programma potrà subire variazioni in base alle mutevoli condizioni climatiche e della neve.

Prezzo:davalutare in base al numero dei partecipanti

Comprende:

  • Noleggio furgoni per il trasporto finalizzato allo svolgimento dell’attività
  • Tre pernottamenti in B&B camere doppie matrimoniali o letti singoli con prima colazione e dolci tipici siciliani fatti in casa
  • Guida alpina
  • Guida vulcanologica.

Non comprende pasti, impianti di risalita ed eventuali altre spese personali, Aereo andata-ritorno + bagaglio speciale sci
Importante: Ai fini organizzativi è necessario dare conferma entro il 31 gennaio 2017 e versare la caparra di €150,00 entro tale data.
Per informazioni  3288743739

Leggi il resto della news

viaggio in cerca di neve attraverso il Sud Italia

19/01/2017

DSC_0033

Vista la carenza di neve da questa parte d’Italia in questo secco inizio d’inverno del 2017 abbiamo deciso di metterci in cammino attraversando la penisola in cerca dell’agognata polvere bianca. La prima meta del viaggio è stato Roccaraso, famosa località sciistica nell’Appennino Umbro e il vicino abitato di Pescocostanzo letteralmente sommerso dalla neve caduta nei giorni precedenti. L’atmosfera magica di questo paesetto di montagna ci riporta ad epoche passate; entriamo in un enoteca per assaporare un ottimo bicchiere di cerasuolo quando ci passa accanto, senza chiedere permesso un improbabile sciatore di fondo munito di lampada frontale che si scusa dicendoci che deve allenarsi!

DSC_0881

La mattina aiutiamo Antonia, la gestrice del B&B dell’Oca dove soggiorniamo a staccare le pericolose cornici di neve che pendono dal tetto come delle spade di Damocle, ma lo facciamo senza che nessuno ci veda, altrimenti ci obbligherebbero a lavorare sui tetti per tutta la settimana!

La neve dei fuoripista di Roccaraso è super e per tutto il giorno giriamo indisturbati cercando le linee più belle, senza mai trovare tracce nei nostri percorsi.

Ripartiamo per scendere in Sicilia dove ci aspetta la meta del nostro incredibile tour: l’Etna, il vulcano più alto e più a Sud d’Europa. Il viaggio è tutt’altro che semplice! la Salerno Reggiocalabria, appena inaugurata dopo 40 anni di lavori, è ingombra di neve e dobbiamo interrompere il nostro tentativo di arrivare la sera esausti all’altezza di Pizzo Calabro.

L’indomani saliamo ad Etna Nord e cerchiamo di raggiungere il Cratere di Nord Est ma a causa del vento ripieghiamo all’osservatorio del Pizzo Deneri che a quota 2847 mt ci permette una magnifica vista sul Mar Ionio e sulla cittadina turistica di Taormina. da qui siamo scesi per il Canalone nord su ottima neve per rientrare al Piano Provenzana.

DSC_0058

La sera arriva il resto del gruppo e ci disponiamo nel B&B Magma guest housa a ragalna, a 10 minuti d’auto dal Rifugio Sapienza nella stazione di Etna sud. L’indomani partiamo in direzione del Piano dei Pompieri per raggiungere La Montagnola a quota 2639 mt. La salita è veloce ed entusiasmante vista l’ottima qualità della neve che pestiamo sotto gli sci. Purtroppo a poche decine di metri dalla vetta siamo costretti  fermarci per l’incremento del vento che si fa davvero fastidioso, e che ormai ha spazzato gran parte della neve morbida lasciando sotto una perfida lastra di neve dura sottostante. In discesa riusciamo comunqua a trovare ottima neve.

DSC_0962 DSC_0973

La sera è d’obbligo una cena di pesce al porto di Acitrezza, il paese natale di GIovanni Verga in vista dei famosi Faraglioni di Polifemo. La cena è allietata dal mitico Pippo, il cameriere “atipico” che ci incanta con le sue stravaganti storie in dialetto siciliano, è incredibile mangiare il pesce in riva al mare dopo aver sciato tutto il giorno a 3000 mt!

IMG_4203

Visto il vento incessante decidiamo di improvvisae un’uscita negli splendidi boschi di pino laricio nei pressi del Rifugio Brunek, protetti e abbastanza ripidi e costanti da permettere delle splendide linee di discesa, anche Macho con il suo snowboard, nonostante i dubbi iniziali, rimane soddisfatto.

IMG_4204

La domenica proviamo a salire al cratere Sud ma tre quarti della salita rimaniamo intrappolati in una nebbia che non lascia nessun dubbio alla discesa, naturalmente col GPS in mano rientriamo con la coda tra le gambe al Sapienza.

Nella notte tra domenica e lunedì però nevica molto e lunedì mattina cisvegliamo con la neve fuori dalle finestre di casa a quota 800 mt. Ottimo! sopra il rifugio Citelli saliamo verso il monte Frumento per ben due volte trovando dei canali con ottima neve!

DSC_0109                      DSC_0097

Martedì invece saliamo a Nord un pò nei boschi e un pò verso il Monte Pizzillo e ci divertiamo a giocare con l’abbondante polvere che si è depositata nei crateri del 1967.

La vacanza volge al termine, purtroppo! ripartiamo con la promessa che a febbraio torneremo, vista l’enorme quantità di neve prevista nei prossimi giorni!

Leggi il resto della news

Let’s Dolomites

21/06/2016

3 giorni con noi per scoprire le meraviglie delle Pale di San Martino!

Con l’assistenza dei professionisti della montagna scopriremo natura, storia, cultura, tradizioni, gusti, sapori e modi di vivere d’una terra felicemente calata nel cuore delle Alpi.

I tre grandi temi proposti dalle Guide Alpine di San Martino di Castrozza per l’estate 2016:

Le proposte vacanza presentate si distinguono per ambienti e contenuti mantenendo comuni caratteristiche e servizi principali:

  • durata: 3 giorni/2 notti
  • sistemazioni: rifugi alpini e malghe del Trentino con mezza pensione / B&b e agritur con prima colazione
  • eventuali risalite o transfer
  • noleggio attrezzatura se richiesta
  • assistenza guide alpine ed insegnamento delle tecniche alpinistiche di base
  • prezzo: a partire da 390 € – minimo 4 partecipanti-

 

Scegli il Tour Grande Adrenalina

Tour adatto a sportivi che già possiedono un livello medio-alto di preparazione fisica e conoscenza della montagna. Vi sentite pronti? Allora mettetevi alla prova, le nostre Guide Alpine vi proporranno attività emozionanti come il canyoning, l’abseiling (calata a corda doppia), l’arrampicata sportiva in falesia e traversate su ponti tibetani sospesi nel vuoto.

Clicca qui sotto per maggiori informazioni e per iscriverti:

http://campobase.travel/lets-dolomites/tour-grande-emozione/pale-di-san-martino-in-volo-con-le-aquile/

Scegli il Tour Grande Emozione

Il Tour perfetto per famiglie e persone attive che vogliono avvicinarsi in modo più avventuroso alla montagna. Esplora boschi, rocce e torrenti, prova per la prima volta sport emozionanti come il canyoning. Scoprirai paesaggi incontaminati e dormirai in tenda o nei rifugi, ammirando lo spettacolo dell’enrosadira e delle notti stellate.

Clicca qui sotto per maggiori informazioni e per iscriverti:

http://campobase.travel/lets-dolomites/tour-grande-adrenalina/pale-di-san-martino-trekking-sul-magico-altopiano/

Scegli il Tour dalla Guerra alla Pace

Vuoi scoprire i paesaggi e la natura del Trentino attraverso le tracce della storia e i luoghi della I° Guerra Mondiale?  Le Guide Alpine ti accompagnano lungo questi itinerari costellati da fortificazioni, gallerie scavate nella roccia o nel ghiaccio, attraverso semplici escursioni o trekking ed ascensioni più impegnative.

Clicca qui sotto per maggiori informazioni e per iscriverti:

http://campobase.travel/lets-dolomites/tour-dalla-guerra-alla-pace/da-malga-ces-al-cauriol-sul-sentiero-della-pace-fronte-15-18/

Leggi il resto della news

Corso di arrampicata con le Guide Alpine

23/05/2016

Corso di arrampicata 2016 con le Guide Alpine: scarica qui la locandina.

Aggiornamento: le iscrizioni sono aperte fino a fine giugno 2016.

Leggi il resto della news

Online il programma estivo 2015!

12/06/2015

Finalmente online il programma estivo 2015: escursioni adatte a tutti di qualsiasi livello e difficoltà, gite storiche a tema, canyoning, arrampicata e molto altro!

Clicca qui per scaricare il programma dell’estate 2015

Leggi il resto della news